Le strategie di business nei settori in declino o maturi

Vantaggio competitivo
Le strategie nei settori maturi ed in declino:
1) Vantaggio di costo
2) Ricerca differenziazione nella fase della maturità
3) Riconfigurazione della catena e del sistema del valore
4) Acquisizione imprese rivali al fine di aumentare la propria capacità se si persegue vantaggio di costo (economia di scala)
5) Espansione internazionale e quindi ricerca di mercati più redditizi
Quali sono gli errori più comuni quando si parla di strategie di business nei settori in declino?
    1. Una spesa eccessiva in promozioni e pubblicità per ridurre il
    2. rallentamento crescita
    3. Non perseguire con la dovuta determinazione una riduzione dei costi
  1. Non reagire a riduzioni di prezzo
  2. Aumentare troppo la capacità produttiva in un momento in cui la domanda rallenta
Un suggerimento riguardante i settori in declino è utilizzare una strategia di gestione della tecnologia e prevenire una innovazione distruttiva.
Spesso è facile non essere in grado di comprendere pienamente se il proprio settore stia attraversando una fase di declino, pertanto è utile tenere presenti le seguenti caratteristiche che indicano quando un settore è in declino:
  • Eccesso di capacità produttiva
  • Assenza di innovazione tecnologica
  • Numero dei concorrenti in diminuzione
  • Concorrenza di prezzo aggressiva

In un settore in declino è possibile ricorrere alle seguenti strategie:

  • Adeguare la capacità produttiva alla diminuzione della domanda
  • Strategia di quota o di leadership (acquisire le altre concorrenti, combattere per affermarsi come leader incontrastato del settore ed esprimere la propria volontà a farlo)
  • Strategia di mietitura: ridurre i costi e gli investimenti senza toccare le attività cruciali del proprio business
Precedente Che cos'è uno standard tecnico? Definizione e spiegazione strategia d'impresa Successivo Modello prescrittivo, predittivo, descrittivo: cosa sono e differenze