Investire in marketing significa investire sul cliente

Investire nel marketing per investire sui clienti

Buona parte delle imprese, a causa delle difficoltà riguardo a come misurare il contributo del marketing nel reddito dell’impresa, preferiscono investire cifre ridotte o adottare degli investimenti di breve durata ed entità tali da avere un’efficacia più sicura.

Un esempio di queste operazioni sono le strategie di promozione dei prodotti e di revisione e taglio dei costi.

Questo significa che molti imprenditori evidentemente non hanno una percezione errata riguardante il ruolo stesso delle attività di marketing.

Il marketing è l’insieme delle operazioni volte alla comunicazione fra cliente e azienda.
Il marketing è l’insieme delle operazioni che portano alla creazione di un prodotto di grande successo perché strettamente incentrato sui bisogni dei clienti.
Il marketing è un canale dedicato ai clienti.
Investire in marketing e pianificazione significa investire sui clienti.

Proviamo a pensarla nel modo seguente.

Qual’è lo scopo di un’impresa? Il guadagno.

Come è possibile il guadagno in un’impresa? Tramite la comprensione dei bisogni dei clienti e quindi tramite la creazione di prodotti UTILI per il cliente.

Per avviare un’impresa bisogna quindi imparare dal cliente.
Il cliente è il nostro capo, il nostro consumatore, il nostro miglior consigliere.

Investire in marketing significa investire sul cliente.
Investire sul cliente significa costruire le basi per il successo dell’attività imprenditoriale.

Precedente Cos'è il mercato di riferimento (target market)? Successivo Come valutare un investimento in marketing: di cosa abbiamo bisogno?